News

Imprese rosa: il legame virtuoso tra donne e tecnologie

01-07-2016

La crisi non fa paura alle donne e non le ha fermate. Nel periodo tra il 2010 e il 2015, le imprese femminili in più sono 35mila: due imprese su tre rispetto all’incremento complessivo dell’intero tessuto imprenditoriale italiano. Più dinamiche per tasso di crescita (+3,1% rispetto al +0,5% degli imprenditori uomini), ma anche sempre più digitali e innovative, più giovani e più multiculturali. 

L’innovazione è sempre più un sostantivo femminile: tra il 2010 e il 2015, le imprese femminili legate al mondo digitale sono aumentate del 9,5% contro il +3% del totale. Tra le attività maggiormente diffuse vi sono la produzione di software e consulenza informatica (pari al 24,3% del totale start up femminili), ricerca e sviluppo (17,4%) e fornitura di servizi di Ict (13,7%).