News

Ecco come sarà il manager del futuro

14-07-2016

Secondo Federmanger sono quattro i nuovi profili che si affermeranno nel mondo del lavoro nel futuro. 

Innovation manager. È essenzialmente "un vettore di cultura e di conoscenza innovativa". A questa figura è richiesta capacità di visione e di anticipazione, oltre che curiosità e gestione del rischio.

Temporary manager. A questo tipo di professionista, l’impresa si affida temporaneamente per la gestione di una situazione di discontinuità o di parte dei progetti definiti negli obiettivi aziendali allo scopo di massimizzare la performance aziendale. Il vincolo è connesso solo all’obiettivo.

Export manager. L’export manager è una figura chiave per le imprese italiane di piccole e medie dimensioni che aspirano a posizionarsi sui mercati esteri. La sua mission èaggredire nuovi mercati e, quindi, individuare le principali opportunità di business e nuove reti di vendita.

Manager di rete. Le qualità del manager di rete sono principalmente “soft”: deve infatti saper governare le relazioni e mediare tra le diverse esigenze. Essenzialmente, creare empatia. È una figura a cui chiede di dirimere dispute e superare le resistenze al cambiamento senza perdere la governance condivisa di cui è investito.

 

Fonte: ilGiornale.it